• Home
  • Contatti
  • Newsletter
  • Amianto, Hera-Acegas, ruolo Consiglio Comunale, rimborsi Regione

Il mio voto per l'Europa e per Elisabetta Gualmini

Sabato 8 e domenica 9 giugno si vota per le Elezioni Europee.
Si tratta di un voto che deciderà il futuro dell'Unione Europea, fra l'opportunità di far avanzare il progetto di integrazione e solidarietà fra i 27 Stati membri o assistere impotenti alla crescita degli egoismi nazionalistici che ne ostacolano il percorso.

Gli eventi degli ultimi cinque anni sono stati caratterizzati da crisi e sfide imponenti, con risposte inedite da parte dell'UE. Dalla Brexit alla pandemia, dalla guerra in Ucraina al drammatico conflitto in Medio Oriente, dalla crisi energetica e inflazionistica ai cambiamenti climatici con alluvioni e siccità che hanno colpito anche la nostra regione, l'Emilia-Romagna. La risposta europea é stata, forse per la prima volta dopo tanti anni, aperta, solidale e innovativa.

Usa il tuo voto

Leggi tutto

Voci dalla città

Voci dalla città - resto del Carlino - 2020.12.10

Oggi il Resto del Carlino ospita un mio contributo sulla pandemia in corso.
I Comuni sono in prima linea nella gestione dell'emergenza Covid e la crisi ha riflessi inevitabili sui bilanci di tante famiglie, ma solo rispettando le regole potremmo tornare alla normalità e forse saremo anche persone più sagge.
Daremo più importanza alle relazioni umane, come anche all'ambiente e alla salute delle nostre città, all'educazione e a un’organizzazione di servizi che siano intessuti con la vita quotidiana dei cittadini.

Solidarietà a Liliana Segre

Credo importante esprimere a Liliana Segre tutta la nostra solidarietà, come Consiglieri comunali e come cittadini.

In Italia, la Senatrice Liliana Segre riceve 200 messaggi di odio ogni giorno. E, purtroppo, anche nelle nostre comunità viviamo episodi di antisemitismo e razzismo. Antisemitismo, odio e intolleranza sono in crescita in tutta Europa. E questo perché le retoriche antisemite trovano terreno fertile in diversi settori della politica.

Non basta esprimere solidarietà. Dobbiamo anche impegnarci tutti, ciascuno di noi può dare un contributo. Tocca a ciascuno di noi fare la propria parte, come cittadini e come consiglieri comunali.

Possiamo lavorare, insieme maggioranza e minoranza, in una Commissione che deve occuparsi di tenere alta l’attenzione sui questioni che dovremmo condividere tutti, e che riguardano i diritti, l’etica, e come contrastare il diffondersi di linguaggi di odio e razzismo.

Bonus cultura e Card docenti a Bologna

Bonus cultura e Card docenti a BolognaIl Consiglio comunale ha approvato il mio Ordine del giorno su Bonus cultura e Card docenti a Bologna, nato grazie alle proposte dei Quartieri Santo Stefano e Porto-Saragozza approvate nel 2018. L'Odg, per il quale hanno votato a favore Pd, Città comune, Coalizione civica, M5S, Insieme Bologna, Gruppo Misto (astenuta la Lega), chiede al Comune di Bologna di promuovere una adeguata campagna informativa perché insegnanti e studenti possano usufruire del Bonus Cultura e della Carta docente nei Musei comunali.

La scuola è un investimento sul futuro e i luoghi della cultura, musei e biblioteche in testa, sono centrali se vogliamo davvero ridurre le disuguaglianze di opportunità di sviluppo cognitivo e di competenze sociali.

Qui trovate l'Ordine del Giorno Qui trovate l'Ordine del Giorno