• Home
  • Cosa ho fatto
  • Interrogazioni

Rugby San Donato e l'uso delle strutture

INTERROGAZIONE SULL 'UTILIZZO DA PARTE DEL RUGBY FELSINA UR SAN DONATO DEL CAMPO "PILASTRO 1", PRESENTATA DAL CONSIGLIERE ERRANI IN DATA 25 OTTOBRE 2013 

Al Direttore Generale
del Comune di Bolona INTERROGAZIONE

Il sottoscritto Consigliere Comunale Francesco Errani, relativamente al diritto della squadra femminile che milita nel Campionato Nazionale di Serie A di poter utilizzare il campo "Pilastro 1" e di effettuare le partite casalinghe, così come riconosciuto dal Quartiere San Donato e dal Comune di Bologna che hanno individuato le fasce orarie per l'utilizzo dei campi di allenamento e di gioco;

Interroga per conoscere

– i motivi che non permettono al Rugby Felsina Ur San Donato di poter utilizzare il campo polivalente e di posizionare i bussolotti per i pali provvisori, nonostante siano già state sostenute le spese per l'acquisto dei pali (donati al Quartiere San Donato), i bussolotti e tutto il materiale necessario per la messa in opera, come anche comunicata la disponibilità a sostenere i costi dell'attività di promozione da svolgere nel Quartiere San Donato e nelle scuole del quartiere; – quali interventi l'Amministrazione comunale intende intraprendere per permettere al Rugby Felsina Ur San Donato di poter utilizzare il campo polivalente, così da garantire il diritto alle giovani giocatrici senior di allenarsi e giocare la partita in programma il 3 novembre con L'Aquila Rugby Femminile.

F. Errani

 


la risposta

Risposta scritta
Al Direttore Generale
del Comune di Bologna
Al Consigliere Comunale
Francesco Errani
Gruppo Consiliare Partito Democratico

In riferimento all'oggetto, con la presente si rappresenta che il ritardo allo svolgimento delle partite da parte della squadra femminile della società sportiva “Rugby Felsina UR” denominata “Le Aquile”, è stato causato principalmente dalla puntualizzazione con la società che ha in gestione l'impianto della polivalenza del campo di gara destinato, oltre che al calcio, anche al gioco del rugby; tale polivalenza è stata ribadita dal Consiglio di Quartiere con la delibera O.d.G 33 del 23/10/2013.

Alla suddetta problematica si sono aggiunti poi i tempi tecnici dovuti all’installazione delle porte necessarie al gioco del Rugby.
Si precisa che dal 1 dicembre le gare previste in campionato dalla squadra suddetta, saranno svolte regolarmente.

Il Direttore del Quartiere
Romano Mignani